LOFFICINA

analisi e denucia degli stereotipi di genere nella comunicazione

Denuncia Alitalia “a casa mica è così”

Lascia un commento

ALITALIA       DICEMBRE 2009 

alitalia

Non Bocciata

SPOT TELEVISIVO  http://www.youtube.com/watch?v=tq93_0DG00c

“Durante il volo, Raul Bova è ripreso vicino ad una hostess (sua moglie nella vita) a cui fa continue richieste e rivolgendosi al pubblico chiede “Lo sa perché mi piace viaggiare con Alitalia? Perché qui sto meglio che a casa mia.” E alla domanda: “Mi scusi, ma non è sua moglie?”, risponde: “Infatti, solo che a casa mica è così”.

MOTIVO DELLA SEGNALAZIONE

La condizione di moglie-schiava, quando non risultasse soddisfacente fra le mura domestiche, deve essere imposta a tutti i costi con arroganza, poiché il modello di donna casalinga perfetta e moglie felice nella realtà della vita non corrisponde più alle aspettative del maschio e non soddisfa appieno i suoi desideri.

Il messaggio è tanto scorretto quanto imbarazzante, perché ripropone lo stereotipo di donna-cameriera a titolo gratuito. La professione della hostess è un lavoro retribuito che riproduce una segregazione del lavoro orizzontale. Nello spot il rimpianto del protagonista è di non poter disporre dei medesimi servizi dalla moglie in ambito privato. Le mansioni svolte da lei sia come hostess sia come moglie rientrano nell’ambito dei servizi e della cura: la compagnia aerea di bandiera sventola un modello di cura tipicamente italiano che teme di perdere con l’emancipazione delle donne.

RISPOSTA DELLO I.A.P

il telecomunicato che ci segnalate è stato sottoposto alla valutazione del Comitato di Controllo, che non ha ritenuto di dover assumere provvedimenti.

La narrazione dello spot è infatti palesemente ironica, condivisibile o meno sul piano concettuale, ma tale da sdrammatizzare notevolmente la storia e come tale non suscettibile di porsi in contrasto con le norme del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...