LOFFICINA

analisi e denucia degli stereotipi di genere nella comunicazione

Libere

Lascia un commento

LIBERE

Teatro Gobetti di Torino

giovedì 3 e venerdì 4 NOVEMBRE 2011

“Ci avete educate alla libertà, al rispetto di noi stesse, siamo andate nel mondo pieme delle vostre aspettative: solo che fuori non ne sapevano niente e tutto andava nel solito vecchio modo”.

Testo teatrale in forma di dialogo sulla realtà femminile nel nostro Paese, Libere vede protagoniste due donne di generazioni differenti che, confrontando esperienze e punti di vista diversi, giungono insieme ad intravedere la possibilità di un orizzonte condiviso.

A poco più di un anno dal tutto esaurito della sua prima torinese con la regia di Francesca Comencini, interpreti Lunetta Savino e Isabella Ragonese, l’Associazione torinese LOFFICINA ne presenta un nuovo allestimento scenico.

Scritto da Cristina Comencini come manifesto dell’associazione Di Nuovo per contribuire “alla nascita di un movimento nuovo, al collegamento tra le tante donne che sono e meritano di più”, Libere è uno spunto per discutere – tramite il dibattito che segue lo spettacolo – sulla realtà femminile oggi in Italia e, come ancora sottolinea l’autrice “fare circolare…emozioni, consapevolezze, rabbie e differenze”.

Allo spettacolo segue il dibattito aperto al pubblico.

 La versione filmata della prima dello spettacolo è disponibile su DVD e ne sono state fatte numerose proiezioni, così come lo spettacolo è stato rappresentato a teatro in molte città italiane. Il testo infatti è utilizzabile senza diritti di copyright per volontà della Comencini stessa, con l’obiettivo di permetterne una diffusione più vasta possibile, e proprio da questa opportunità nasce l’idea del nuovo allestimento realizzato da due allieve dell’Accademia Albertina di Torino.

Giulia Gubernati e Alessia Marino hanno assistito alla rappresentazione di Libere al Teatro Carignano e da lì è nata l’idea di utilizzare il testo per la loro tesi di laurea in scenografia….

Come non entusiasmarsi di fronte ad una proposta che coglie perfettamente lo spirito con cui nasce Libere? Le attrici Francesca Vettori e Valentina Pollani aderiscono con entusiasmo all’iniziativa. Nello spirito della collaborazione e della creazione di una nuova rete di relazioni e di rapporti tra generazioni e realtà femminili differenti, LOFFICINA sostiene questo progetto che si realizza anche grazie alla sensibilità di istituzioni locali che hanno concesso il loro patrocinio.

Spettacoli dedicati alle scuole: giovedì 3 novembre ore 18 e venerdì 4 novembre ore 11

Spettacolo per il pubblico: venerdì 4 novembre ore 21

libere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...